Un caffè, una storia, un servizio.

Oggi ci regaliamo una testimonianza di Maria, volontaria di servizio civile nel nostro servizio “La Bussola” che ha finito la sua esperienza a Luglio e ha percorso un pezzettino di strada con noi.

“Il servizio civile. Un’esperienza di cui in casa mie e con i miei amici si è sempre parlato, tra testimonianze dirette o riportate mi ero fatta l’idea che fosse un anno molto intenso, estremamente arricchente sia a livello personale che professionale. Così quando è arrivato il momento di pensare cosa fare finito il mio percorso di studi la risposta è venuta piuttosto semplicemente, avrei provato a fare domanda!  Continua a leggere Un caffè, una storia, un servizio.

E poi…ho visto le stelle!

Chi sono i richiedenti asilo? Ne sentiamo sempre parlare, ma pochi conoscono veramente le loro storie. Storie di sofferenza, violenza e fatiche, storie di viaggi che avrebbero bisogno di essere ascoltate di più. Gruppo R dal 2014 offre un servizio di prima accoglienza a circa trenta persone in attesa di protezione internazionale, uomini e donne di nazionalità diverse, con vissuti pesanti e storie diverse…alcune però con un lieto fine.

Come la storia di A. arrivato in Sicilia nell’Aprile 2014, dopo un lungo viaggio durato diversi mesi.

“Quando sono arrivato avevo paura. Continua a leggere E poi…ho visto le stelle!

Intrecci di storie.

Un’esperienza che dura un anno, che mi ha accompagnato nella mia crescita personale e professionale e mi ha permesso di incontrare tanti volti, mettermi in relazione con tante persone e conoscere tante storie. Storie che inevitabilmente si intrecciano con la tua e che entrano nel cuore lasciando sempre qualcosa di profondo.

E’ questo quello che mi è successo durante il mio progetto di Servizio Civile con Gruppo R e che mi ha permesso di incontrare e conoscere C. Continua a leggere Intrecci di storie.

La storia di F., ospite della Bussola

Partire per ricominciare….questo potrebbe essere il “motto” per coloro che sono parte dei nostri servizi. Partenze più o meno consapevoli e volontarie, difficili e obbligatorie, partenze avvolte da sofferenza, rabbia e fatica, partenze spinte dalla rassegnazione o dalla speranza che qualcosa possa cambiare.

Partenze che sono parte di storie diverse e ricche di sfaccettature, strade in salita che è importante conoscere e comprendere per prendere consapevolezza dell’importanza di servizi presenti e accessibili e per rendere i nostri servizi sempre più funzionali e preziosi.

È l’esempio di F., ospite del nostro Centro diurno “La Bussola”  Continua a leggere La storia di F., ospite della Bussola

Uno “sfogo” di vita.

A. è un uomo di origine marocchina, arrivato in Italia più di vent’anni fa. Alla fine degli anni 90 iniziano i problemi familiari e nel 2004 viene allontanato dalla famiglia, seguita dai servizi sociali. Un momento doloroso e ricco di sofferenza e rabbia, emozioni che ancora oggi accompagnano il suo racconto e traspaiono dal suo volto.

“Mi sono sentito davvero in difficoltà, solo e arrabbiato quando Continua a leggere Uno “sfogo” di vita.