A pranzo con gli chef!

Domenica 25 giugno alcuni nostri operatori insieme a una ventina di utenti hanno deciso di trascorrere una domenica diversa, un “pranzo speciale”, ospiti di Dieffe “Accademia delle Professioni”. Sono momenti come questi che rendono ricchi i nostri servizi e  che permettono di offrire nuove opportunità, inclusione e condivisione, aprendo la nostra realtà all’esterno e creando così nuove collaborazioni e progetti.

“Un “pranzo della domenica” in grande stile preparato dagli allievi di Cucina professionale di Dieffe per le persone che vivono in emarginazione sociale ospitate da Gruppo Polis.  Ventuno persone, in condizione di grave emarginazione sociale, insieme per vivere una vera giornata di festa.

L’idea nasce da Anna Rita Corrado, responsabile del Centro diurno “La Bussola” e Pierantonio Peron, Chef professionista e insegnante alla Dieffe. Ci sono gli ospiti del Centro Diurno La Bussola,  gli utenti del Laboratorio Occupazionale Protetto, gli ospiti dei Gruppi Appartamento. Tutti insieme per un pranzo diverso. Un pranzo che permette di far sentire queste persone, in condizione di disagio economico e sociale, parte della cittadinanza e della comunità e che dà la possibilità di uscire dai servizi, da ambienti protetti e ben conosciuti, per affrontare contesti nuovi e diversi.

“Per noi è stato importante avere un momento di festa e “coccole”, ci siamo sentiti accolti e preziosi” racconta L., uno dei nostri utenti senza dimora che frequenta La Bussola. “Circa 7 anni fa, prima di iniziare la mia carriera da cuoco, ho lavorato per un po’ di tempo in alcuni servizi di Gruppo Polis – racconta lo Chef Pierantonio Peron – . È stata un’esperienza molto bella e importante per me. Qualche mese fa ho incrociato Anna Rita e abbiamo pensato che sarebbe stato bello unire le nostre due professioni per organizzare un grande pranzo della domenica per gli ospiti della Bussola. Sto tenendo presso la Dieffe un corso di cucina professionale, così ho chiesto ai miei allievi di collaborare preparando il menù e hanno accettato con grande gioia. È stata una bellissima soddisfazione per loro.”

E il piatto più apprezzato? Sicuramente la lasagna, forse perché per molti è il piatto che rappresenta l’infanzia e il pranzo della domenica in famiglia”.

Ecco il link: Dieffe offre un pranzo a senza dimora ed emarginati di Gruppo Polis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.